> il mondo perfetto: settembre 2017

30 set 2017

Louise Brooks non è di queste parti (demo)


LOUISE BROOKS NON E' DI QUESTE PARTI

Romanzo
primavera 2017-

Quanto segue sono le ultime bozze scartate dalla versione definitiva, in via di ultima stesura.

1

29 set 2017

Nel corso del tempo

Esiste la vera amicizia ?
E' forse questa la domanda a cui cerca di rispondere la pellicola oltraggiosa- 180 minuti di sublime nulla- di Wim Wenders del 1975. Con un bianco e nero lucido, pesantemente influenzato da Walker Evans, assistiamo ad un "on the road" atipico, dove la lentezza esasperante dei dialoghi wendersiani si fa geniale sospensione delle cose, dei tempi, dei volti.

26 set 2017

Restyling (final cut)

Il mio sito il 12 novembre compirà il settimo anno; e non pensavo avrei avuto da scrivere per tanto tempo (e comprendendo alcuni scritti confluiti su queste pagine- però già pubblicati su web nel 2008, tra estate e autunno- sono nove, gli anni da celebrare).
E' sopravvissuto alle mode perchè non ha mai ambito a seguirle; e questo per me già vale moltissimo.
Oggi sono contento perchè il blog ( termine ormai d'antiquariato ma usiamolo ancora un pò) assume la sua forma definitiva. Ci sono voluti quindici mesi di restyling- un'occupazione meno facile di quanto si creda- ed ora è andata. Riesco a dare a il mondo perfetto l'impostazione che volevo, sotto ogni punto di vista; quella che manterrà.

Uso caratteri:

Palatino
per titolo blog (dim.28 px); Arial per testo schede (23); testo post (14); titolo post (26); data (12); e titoli gadget colonna (16) ;  (Nota del 19-05-18; fine ufficiale restyling).

Tema: dopo aver usato il tema di myblog.it prima, e di my blogger poi- per rispettivamente due e cinque anni circa- col passaggio a wordpress sto utilizzando Edin. Con ritorno a questa piattaforma il 18-3-18, ho ripersonalizzato tema e copertina (ma vedi infra).

Foto di copertina:
Dopo qualche esperimento (compreso un quadro paterno), da 11-06-2018 il blog prende come cover definitiva Maya Sansa e Stefano Accorsi in L'amore ritrovato. La cover ha di fatto concluso il restyling, durato circa 18 mesi- estate 2016- 17febbraio 2018, con particolare intensità innovativa nell'estate-autunno 2017.
La storia completa delle header (o cover, o copertine che dir si voglia) del mio sito, la potete leggere qui .

Piattaforme: dal 12  novembre 2010 al 12 novembre 2013  Virgilio/myblog; dal 13 novembre 2013 al 18 gennaio 2014, in via sperimentale, Wordpress; dal 19 gennaio 2014  al 21 ottobre 2017 Blogger; dal 22 ottobre 2017 Altervista/Wordpress. Il passaggio  definitivo a Wordpress ha praticamente sancito la fine del "blog in fieri", come sottotitolo (lo era dali primi tempi).  Dal 18 marzo 2018, ritorno a questa piattaforma (blogger).

Firma : vedasi attribuzione in calce al sito (in alcuni vecchi post ancora presenti miei pseudonimi: luss lucky, in particolare, ma anche Luca S.G.)

24 set 2017

Maree

E un mondo di naufraghi
non capì la profondità della marea
ti dicevano senza sapere bene cosa
tu avevi pronti occhi e parole

23 set 2017

Finchè

Finchè esisterà l'Umanità
ci sarà una madre che con la mano
farà cenno al suo bambino
di uscire dall'acqua

pause still x qeusap

22 set 2017

Post scriptum per week end

La domenica era il lunedì degli ebrei
il Cristianesimo era così avanti
che inventò il week end

20 set 2017

Intermezzo n.1 (punto di non ritorno)

Non potendo nulla sul destino
provò a modificare il modo
di scrivere ogni cosa
e questo gli fece pensare

19 set 2017

Ogni cosa

Troppo triste per urlare
la donna torna dal cimitero
dove hanno appena
sepolto il suo grande amore,

18 set 2017

Zombie

Aborti di ragazze  irlandesi
con la faccia di Dolores o' Riordan
ma più alte
feti invecchiati nelle tombe

17 set 2017

Campo di sangue

Aveva la faccia di Pierre Clementi
prima di essere arrestato:
un'espressione sconosciuta ai più
ma il volto fiero

13 set 2017

La morte di Jimi Hendrix e altre poesie

La morte di Jimi Hendrix e altre poesie
te le racconterò prima che tu possa cadere in piedi
ma non farmi cascare le braccia
anche tu, amico mio,

12 set 2017

Diario di un serial killer (incubo n.1)

Fuori dal tempio
parcheggi in quarta fila
nessuno si spiega tutta questa ressa
manco ci fosse Claudia Koll a dire messa

10 set 2017

Passpartout

Torbidi vecchiacci
ingolfati di soldi
bavosi come l'umidità
si spupazzano

Louise Brooks non è di queste parti (cap.1)


1
Quando lei mi scrisse la prima lettera non volevo crederci. Eppure era tutta farina del suo sacco. La ragazza con la frangetta. Dopo un pò seppi che si chiamava Zoe; non prestavo molto attenzione ai nomi delle cameriere sulle targhette delle loro divise.

9 set 2017

La casa dei tagliagole

Sotto il silenzio tipico
della rabbia a lungo covata
immagino una botola
proprio sotto la sedia elettrica

4 set 2017

Con le mie parole

Io ti dico con le mie parole
ma tu non mi capisci
poichè sei un debole
io ti dico con le mie parole

3 set 2017

Sotto accusa

L'accusatore fariseo
da una risata satanica all'angelo
gli sembrano sagge le sue rimostranze
ma è solo un fanfarone

2 set 2017

Cronicario

Baby sitter hitleriane
fuggono nei loro paradisi artificiali
e vetusti
il comandante aspira ed inspira

1 set 2017

Stelle comete di qui

Il primo racconto (che inizia con "ouverture" e termina con "anche uno zoppo etce etc") è nato come un romanzo. Ma quando ho deciso di cambiarne l'ambientazione e alcuni personaggi ecco che si è tramutato. Non era comunque, ho creduto, il caso di lasciarlo nell'oblio più disperato.
L'appendice a seguire è invece la bozza iniziale del romanzo di ambientazione Usa*, che ho ripreso a scrivere in questi giorni.